L'Autore

Indirizzo E-Mail: paleonauta@virgilio.it


Alcune tra le mie ultime ricostruzioni in grafica 3d.

 Edmontosaurus regalis (mostra "Paleoartisti: viaggio nel tempo"  / articolo sul sito di National Geographic)  

Le proporzioni generali sono basate sulla ricostruzione scheletrica eseguita da Marco Auditore (vedi Dalla Vecchia, 2009)
Presso il Museo Capellini di Bologna è esposta una riproduzione dell'olotipo di Tethyshadros insularis, il secondo dinosauro (non aviano) italiano. La specie è stata descritta nel 2009, da parte del paleontologo friulano Fabio Marco Dalla Vecchia; il fossile originale è custodito presso il Museo Civico di Storia Naturale di Trieste.
COLLABORAZIONI e PROGETTI

Animazione in grafica 3d per un servizio della trasmissione RAI "E Se Domani", dedicato al sito paleontologico dei Lavini di Marco. La puntata (del 09/02/2013) è ora visibile online.  Ho portato a termine l'incarico nell'arco di una settimana.

Ricostruzione ipotetica di "Saltriosaurus", il teropode giurassico di Saltrio (Provincia di Varese, Lombardia). Non sappiamo molto di questo genere dinosauriano, ancora privo di descrizione formale e noto attraverso resti frammentari. Le prime comparazioni anatomiche lo avvicinano al "cespuglio evolutivo" dei tetanuri. L'età dei resti è quasi contemporanea a quella delle orme dei Lavini di Marco.

Due ittiosauri liassici (ricostruiti "in vivo") a confronto, Temnodontosaurus e Stenopterygius (supervisore paleontologico: Alessandro Chiarenza).
Ho utilizzato come riferimento le tavole scheletriche presenti in Mcgowan and Motani, 2003 (per Temnodontosaurus) e Sander, 2000  (per Stenopterygius), qui sovrapposte alla scultura digitale. 

Mostra "Dinosauri In Carne e Ossa" (visita la pagina ufficiale) / dal 2011 - Collaborazione con Simone Maganuco e Stefania Nosotti (paleontologi del Museo di Storia Naturale di Milano), Davide Bonadonna (illustratore), Amedeo Punelli e Angelo Scarcella (designer) per il Progetto Paleoacquario, un diorama virtuale (su schermo 3d), presentato in occasione della mostra (ulteriori dettagli: attestato 29/06/2011). / altri progetti in corso; visite guidate occasionali.

Cryptoclidus  eurymerus Phillips, 1871 (modello realizzato in collaborazione con Davide Bonadonna, Angelo Scarcella & Amedeo Punelli, sotto la supervisione di Simone Maganuco e Stefania Nosotti)


Illustrazioni e grafici del volume "Dinosauri nelle Dolomiti: recenti scoperte sulle impronte di dinosauro nelle Dolomiti" (2012) A cura di : Paolo Mietto, Matteo Belvedere, Mara Barbuni, disegni di Fabio Manucci - Fondazione G. Angelini - Centro Studi sulla Montagna in collaborazione con l'Università degli Studi di Padova (Dip.to di Geoscienze), La Cooperativa di Cortina - Prezzo: € 12.00 - Pagine: 110, con illustrazioni a colori - Dimensioni: 14,8 cm x 21 cm x 0,8 cm - ISBN: 987-88-86106-37-5 (per approfondimenti).


Il libro è in vendita su Amazon e  IBS (in caso di difficile reperibilità potete contattarmi all'indirizzo paleonauta@virgilio.it).


"Dilophosaurus wheterilli" (2011) - carboncino e bistro, su carta da spolvero.
Un albero evolutivo dei dinosauri, dal punto di vista della paleoicnologia (la scienza delle tracce fossili).

Progetto Argendino (cooperazione Italia-Argentina) / 2008-2009 (attestato 19/05/2009) - Sviluppo e supervisione di un team paleoartistico (collaborazione prolungata con l'illustratore Davide Bonadonna).


Museo Geo-Paleontologico Giovanni Capellini, Bologna / settembre 2009 - febbraio 2010 (attestato 26/08/2011) - in particolare, ho collaborato nel contesto della mostra "Dinosauri Italiani", attraverso la realizzazione di un flyer didattico e dell'opuscolo "100 anni di Diplodocus" (includente interviste inedite ad alcuni tra i più importanti paleoillustratori internazionali - James Gurney, Michael Skrepnick, Gregory Paul, Steve White Etc.- e italiani), esposizione di un'opera personale, visite guidate.


Scavi Paleontologici nella Conca de Tremp (Catalogna, Spagna), sotto la supervisione dei ricercatori Àngel Galobart e Fabio Marco Dalla Vecchia - Istitut Català de Paleontologia / dal 4 al 24 Luglio 2010 - Lavori di scavo e di prospezione, raccolta dati (coordinate e foto), recupero dei resti di macroflora, asportazione delle maglie di gesso a protezione degli esemplari, lavaggio dei sedimenti.



Mostra "Tempo Profondo: incontro tra Arte e Scienza" , Trissino (Vicenza) / 20 novembre - 11dicembre 2011) - Piccola ma significativa mostra di paleoillustrazione, resa possibile dall'amico Filippo Bertozzo. Oltre a partecipare come giovane autore (la tavola è visibile nella foto in basso), ho contribuito nelle fasi di progettazione e allestimento, realizzando i pannelli didattici della mostra  (inerenti tempo geologico ed evoluzione)  e collaborando (con il pittore e illustratore paleontologico Troco) nella creazione di un grafico gigante delle ere geologiche. Insieme a Davide Bonadonna, ho presentato una conferenza inerente la storia scientifica e iconografica dei plesiosauri.

Seminario di 2 ore ("Diversità delle faune mesozoiche") per il corso di Biologia Animale (Scienze Naturali - Università di Bologna), 16 dicembre 2011 (attestato)

Associazione Paleontologica APPI

- articolo e illustrazione per "A.P.P.I. NEWS" (rivista dell'Associazione Paleontologica Parmense Italiana / anno 3, numero 3, Novembre 2011) "L'incerto futuro delle orme di Altamura". Oltre a numerosi altri articoli, sullo stesso periodico.



- APPI Day 4 (Domenica 19 settembre, Parma) - conferenza inerente la storia iconografica di Diplodocus.

"Preistoria Italiana" (2012)