L'Autore

Indirizzo E-Mail: paleonauta@virgilio.it






Modelli e animazioni in grafica 3d

Ho realizzato alcune ricostruzioni per un documentario NOVA/National Geographic dedicato a Spinosaurus ("Bigger Than T. rex"), e per un servizio della trasmissione RAI "E Se Domani" (puntata 09/02/2013).

Il dinosauro italiano Tethyshadros comparato ad un più celebre parente nordamericano, Parasaurolophus. In alto, viene messa a confronto la morfologia di mani (più strette e allungate, in Tethyshadros) e piedi. 
Edmontosaurus regalis   (mostra "Paleoartisti: viaggio nel tempo"  / articolo sul sito di National Geographic). L'anatosauro o tracodonte dei testi classici continua a cambiare aspetto, malgrado l'abbondanza dei reperti. Alcuni fossili di questa specie preservano l'astuccio corneo del becco, più esteso e appuntito rispetto a quello ricostruito di norma. Stesso discorso per la cresta cranica, scoperta recentemente, che presenta una forma non perfettamente arrotondata.  
Due ittiosauri liassici  a confronto: Temnodontosaurus e un giovane esemplare di Stenopterygius (supervisore paleontologico: Alessandro Chiarenza). Le proporzioni sono basate sulle ricostruzioni scheletriche presenti in Mcgowan and Motani, 2003 e Sander, 2000

Mostra "Dinosauri In Carne e Ossa" (visita la pagina ufficiale) / dal 2011 - Collaborazione con Simone Maganuco e Stefania Nosotti (paleontologi del Museo di Storia Naturale di Milano), Davide Bonadonna (illustratore), Amedeo Punelli e Angelo Scarcella (designer) per il Progetto Paleoacquario, un diorama virtuale (su schermo 3d), presentato in occasione della mostra (ulteriori dettagli: attestato 29/06/2011). / altri progetti in corso; visite guidate occasionali.

Cryptoclidus  eurymerus  (modello realizzato in collaborazione con Davide Bonadonna, Angelo Scarcella & Amedeo Punelli, sotto la supervisione di Simone Maganuco e Stefania Nosotti)


Illustrazioni e grafici del volume "Dinosauri nelle Dolomiti: recenti scoperte sulle impronte di dinosauro nelle Dolomiti" (2012) A cura di : Paolo Mietto, Matteo Belvedere, Mara Barbuni, disegni di Fabio Manucci - Fondazione G. Angelini - Centro Studi sulla Montagna in collaborazione con l'Università degli Studi di Padova (Dip.to di Geoscienze), La Cooperativa di Cortina - Prezzo: € 12.00 - Pagine: 110, con illustrazioni a colori - Dimensioni: 14,8 cm x 21 cm x 0,8 cm - ISBN: 987-88-86106-37-5 (per approfondimenti).


Il libro è in vendita su Amazon e  IBS (in caso di difficile reperibilità potete contattarmi all'indirizzo paleonauta@virgilio.it).


"Dilophosaurus wheterilli" (2011) - carboncino e bistro, su carta da spolvero.
Un albero evolutivo dei dinosauri, dal punto di vista della paleoicnologia (la scienza delle tracce fossili).

Progetto Argendino (cooperazione Italia-Argentina) / 2008-2009 (attestato 19/05/2009) - Sviluppo e supervisione di un team paleoartistico (collaborazione prolungata con l'illustratore Davide Bonadonna).


Museo Geo-Paleontologico Giovanni Capellini, Bologna / settembre 2009 - febbraio 2010 (attestato 26/08/2011) - in particolare, ho collaborato nel contesto della mostra "Dinosauri Italiani", attraverso la realizzazione di un flyer didattico e dell'opuscolo "100 anni di Diplodocus" (includente interviste inedite ad alcuni tra i più importanti paleoillustratori internazionali - James Gurney, Michael Skrepnick, Gregory Paul, Steve White Etc.- e italiani), esposizione di un'opera personale, visite guidate.


Scavi Paleontologici nella Conca de Tremp (Catalogna, Spagna), sotto la supervisione dei ricercatori Àngel Galobart e Fabio Marco Dalla Vecchia - Istitut Català de Paleontologia / dal 4 al 24 Luglio 2010 - Lavori di scavo e di prospezione, raccolta dati (coordinate e foto), recupero dei resti di macroflora, asportazione delle maglie di gesso a protezione degli esemplari, lavaggio dei sedimenti.



Mostra "Tempo Profondo: incontro tra Arte e Scienza" , Trissino (Vicenza) / 20 novembre - 11dicembre 2011) - Piccola ma significativa mostra di paleoillustrazione, resa possibile dall'amico Filippo Bertozzo. Oltre a partecipare come giovane autore (la tavola è visibile nella foto in basso), ho contribuito nelle fasi di progettazione e allestimento, realizzando i pannelli didattici della mostra  (inerenti tempo geologico ed evoluzione)  e collaborando (con il pittore e illustratore paleontologico Troco) nella creazione di un grafico gigante delle ere geologiche. Insieme a Davide Bonadonna, ho presentato una conferenza inerente la storia scientifica e iconografica dei plesiosauri.

Seminario di 2 ore ("Diversità delle faune mesozoiche") per il corso di Biologia Animale (Scienze Naturali - Università di Bologna), 16 dicembre 2011 (attestato)

Associazione Paleontologica APPI

- articolo e illustrazione per "A.P.P.I. NEWS" (rivista dell'Associazione Paleontologica Parmense Italiana / anno 3, numero 3, Novembre 2011) "L'incerto futuro delle orme di Altamura". Oltre a numerosi altri articoli, sullo stesso periodico.



- APPI Day 4 (Domenica 19 settembre, Parma) - conferenza inerente la storia iconografica di Diplodocus.

"Preistoria Italiana" (2012)